Vacanze low cost in Toscana, prenota l'estate del 2018 con offerte last minute

Il week end di Pasqua in Toscana verrà vissuto all'insegna del relax

La Pasqua Toscana è tipica per la capacità che hanno i toscani di godere dei momenti di relax anche grazie della cucina tipica toscana


Se ritenete che un week end di relax sia anche legato alla passione per la tavola, la pasqua in Toscana è un'occasione per viaggiare in Toscana.
I dolci di Pasqua e ricette nuove e golose ecco la ricetta della schiacciata, un dolce tipico della Toscana per la Pasqua è la famosa schiacciata. Ecco la ricetta e gli ingredienti per fare questo tipico dolce pasquale che si troverà su molte tavole italiane durante i pranzi e le cene di Pasqua. Come ingredienti per fare la schiacciata di Pasqua servono 200 g di zucchero, 3 uova, latte, farina bianca, burro, lievito di birra, pinoli, semi di anice, limone, bicchiere di vin santo, frutta candita e uvetta sultanina con una bustina di zucchero vanigliato. Vediamo la ricetta per fare la Schiacciata di Pasqua.
La preparazione è abbastanza lunga per fare questo dolce pasquale ed è consigliabile prepararlo il giorno prima della messa in tavola. Come prima cosa bisogna unire lievito, latte e farina, impastando il tutto e facendo lievitare per molte ore. Dopo aggiungere la farina, mettere un uovo e vin santo. Dopo aver lasciato riposare per varie ore, occorre aggiungere tutti gli altri ingredienti: aggiungere burro, olio, lievito di birra, canditi, pinoli, uvetta, zucchero. Tutto l’impasto va messo in uno stampo e cuocere a 240 °C per circa un’ora. Servire freddo.

Crostini Toscani - Ricetta

Ricette di CucinaIngredienti: (Per 4 persone)
4 fette di pan carré
80 gr di milza di vitello
1 cucchiaio di capperi
50 gr di burro
1 fegatino di pollo
1 cucchiaio di polpa di pomodoro
1/2 gambo di sedano
1/2 cipollina
1/2 carota
2 ra-metti di prezzemolo
1/2 bicchiere di vino bianco
2 cucchiai d'olio
sale
pepe
Preparazione:
Tritare il sedano, la cipolla, la carota e il prezzemolo, fare colorire nell'olio e in metà del burro.
Lavare il fegatino, pulire la milza, tagliarli a pezzi e unirli al soffritto, aggiungere il vino bianco, farlo evaporare, unire la polpa di pomodoro e lasciar cuocere per circa mezz'ora.
Togliere dal fuoco, tritare molto finemente la milza e il fegatino, tritare i capperi, unirli alla carne e rimetterli nel sugo.
Mescolare agli ingredienti il burro avanzato, salare e pepare.
Tagliare in due le fette di pan carré, togliere la crosta e spalmarli con l'intingolo.
Servire caldi.