Vacanze low cost in Toscana, prenota l'estate del 2018 con offerte last minute

Massa Carrara una provincia particolare

Vacanze in provincia di Massa-Carrara

La Provincia di Massa-Carrara, la più settentrionale delle Provincie toscane, confina a O con il Mar Tirreno e la Liguria (Provincia di La Spezia), a N con l'Emilia Romagna (Provincia di Parma e Provincia di Reggio Emilia), e a E con la Provincia di Lucca.

I Comuni della Provincia di Massa Carrara

Aulla
Bagnone
Carrara
Filattiera
Fivizzano
Massa
Montignoso
Pontremoli
Villafranca in Lunigiana

Collocata nella parte più a nord della Toscana, la provincia di Massa Carrara è al centro di importanti mete turistiche come il Golfo dei Poeti, le Cinque Terre e le città d'arte Toscane. Qui il mare e la terra si fondono in uno spettacolare contrasto creato dalla natura. Ai piedi delle montagne di marmo, le Alpi Apuane, il mare bagna un litorale sabbioso che si estende per chilometri. L'eccezionale varietà e la felice posizione geografica di questo territorio, lo rendono meta ideale per ogni tipo di turismo.

Massa
è un comune di 66.097 abitanti ed è uno dei due capoluoghi della Provincia di Massa-Carrara.
Dal XV al XIX secolo Massa fu la capitale del principato indipendente, poi ducato, di Massa e Carrara, che fu retto dalle famiglie dei Malaspina e dei Cybo-Malaspina. Nel 1829 la città passò ai duchi di Modena della famiglia degli Este d'Austria. Nel 1859 si unì al Regno di Sardegna.
Il centro cittadino si sviluppa attorno al castello del XV secolo dei Malaspina.

Carrara
è un comune di 65.560 abitanti ed è uno dei due capoluoghi della Provincia di Massa-Carrara.
È il centro più importante dell'industria italiana del marmo, con il famoso marmo bianco estratto dalle vicine Alpi Apuane.
Con Massa nel periodo tra il XV ed il XIX secolo costituì il Ducato di Massa e Carrara.
Tra i monumenti della città si ricordano la cattedrale del XII secolo ed il palazzo ducale del XVI secolo, ora sede dell'Accademia delle Belle Arti.