Prato e la sua Arte

Prato città aperta all'Arte Contemporanea

Le Numerose opere d'arte contemporeana sparse per tutto il territorio ci invitano a un insolito percorso, un'altra geografia che solletica lo sguardo, Prato ha osato l'incontro fra il rinascimento e il modernismo.
Ad esempio nel giardinetto di piazza San Marco si puo' ammirare il "Mazzochio" di Ben Jacober (1994) e all'interno dell'Assessorato alla Cultura si la scultura "Tensione Vitale" di Jorio Vivarelli (1978). La Biblioteca Lazzeriniana ospita "Ritmo" di Marcello Guasti (1972), nel Giardino absidiale della Chiesa di S.Francesco troviamo "Immagine" di Salvatore Messina (1962), mentre nell'atrio del Palazzo Comunale sono ospitate due opere di grande suggestione: "Gres Nero" di Carlo Zauli (1982) e "Grande" Torso di Giuseppe Guarguaglini (1966). Il Museo Civico ospitato nello splendido Palazzo Pretoria mostra "Curve Assiali" di Carmelo Capello (1962) e sull'altare della Sacra Cintola nella Basilica di Santo Stefano propone "Dormitia Virginis" di Emilio Greco (1982).
Il bel Teatro Metastasio espone "Speranza" di Jorio Vivarelli (1971).
Appena fuori dal Centro Storico troviamo "Figura Antropomorfa per l'Isola d'Elba" di Vittorio Tavernari (1948).
Nel Giardino della Chiesa della Sacra Famiglia é esposto "Ippolito" di Luciano Minguzzi (1978) mentre nel Museo Pecci è ospitata "Forma Luce Spazio" di Carmelo Capello (1972) e nel giardino dello stesso museo si possono ammirare una grande varietà di splendide opere, fra le altre, la famosa "Exegi Monumentum Aere Perennius" di Anne e Patrick Poirier (1980) divenuta simbolo della città, tra gli artisti che hanno dato alla città le loro opere spiccano i nomi di Bizhan Bassiri, Enzo Cucchi, Sol Le Witt, Albert Hien, Eliseo Mattiacci, Mauro Staccioli, Gio Pomodoro et Matteo Balistreri.
Tre sono i musei cittadini dedicati all'arte contemporanea: il Museo all'aperto di Luicciana, in Val di Bisenzio, che propone un'ampia rassegna di opere dalla scultura, alla pintura, alla ceramica con L.Tintori, S.Cipolla, R.Franck Burattin, S.Matta; il Parco-Museo "Quinto Martini" di Seano, sulle colline di Montalbano ospita 36 statue di bronzo in un percorso che si snoda tra aiuole a prato e vialetti in ghiaia e infine la fattoria granducale di Celle a Santomato nel Pistoiese.Prato
.

Vacanze low cost in Toscana, prenotare l'estate 2016 con offerte last minute